Il Naturopata è l’operatore in Discipline Bio-naturali che attraverso molteplici tecniche naturali, favorisce il mantenimento dello stato di equilibrio e di benessere della persona, in base alle sue caratteristiche costituzionali.
Applica metodiche bio-energetiche e nutrizionali non invasive per stimolare nell’individuo le sue capacità di riequilibrio, considerando di questo gli aspetti costituzionali e le influenze ambientali.
Il naturopata professionista, operando autonomamente rispetto alle figure sanitarie, fornisce una consulenza attraverso l’educazione sui principi dell’alimentazione naturale, stili di vita “secondo natura”, l’utilizzo di integratori fito-nutrizionali e quindi gioca un ruolo di primaria importanza nel campo della prevenzione attiva.
Il Naturopata esercita il ruolo di sostenere, accompagnare ed educare la persona nel farsi carico del proprio benessere.
Questo presuppone la volontà di voler conoscere, diventare consapevoli delle proprie condizioni e predisposizioni, decidere di intraprendere, come protagonista, un percorso di vita idoneo a tutelare e/o ripristinare un equilibrio attraverso metodiche non invasive e non farmacologiche, che possono essere anche di supporto a terapie mediche eventualmente necessarie.
L’uomo viene studiato nelle diverse discipline naturopatiche secondo schemi e termini a loro propri e differenti tra una disciplina e l’altra.

Ognuna di queste discipline:

. agisce sulla globalità dell’uomo (corpo, mente e spirito), e per questo sono dette olistiche;
. agisce stimolando il riequilibrio energetico, e per questo sono dette energetiche;
. non immette nell’organismo ciò che in teoria sembra mancare, ma risveglia la memoria dell’equilibrio originario codificato in tutti gli esseri viventi.
Iniziando ad utilizzare le discipline naturali olistiche, le persone si trovano ad intraprendere un cammino di trasformazione che coinvolge non solo il corpo, ma anche la mente e lo spirito.
La Naturopatia pone la persona, con tutta la sua ricchezza interiore, al centro dell’attenzione e non solo il suo corpo o una sua parte. Questo aspetto è socialmente rivoluzionario, perché permette di interpretare e riequilibrare in modo profondo, ma graduale e rispettoso della persona, anche problematiche di comportamenti estremi.
La Naturopatia opera una purificazione energetica nelle persone, che poi si traduce in un equilibrio corpo-mente-spirito di lungo periodo; molto spesso i trattamenti si diradano nel tempo e diventano necessari solo quelli di “richiamo”, per poi diventare controlli di sicurezza. Questo è possibile se in parallelo si è portato avanti un discorso di educazione alla salute, che è il cardine fondamentale per diventare autonomi e responsabili del proprio benessere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *